Colore,  Erbette indiane,  Rimedi naturali

Tono caldo e tono freddo: come raggiungerli?

In questo articolo troverete alcuni utili accorgimenti per raggiungere tonalità calde/fredde con henné puro, con infusi e con l’ausilio di altre erbette.

I mix possono dare risultati leggermente differenti su ogni chioma: molto dipende dal vostro colore di base. Buona sperimentazione 😉


HENNÉ TONO CALDO (aranciato/ramato)

Provenienza: scegli un henné provienente dall’Egitto o dal Marocco.
Ossidazione: aggiungi limone o aceto di mele ed evita tempi di ossidazione troppo lunghi.
Posa: prediligi tempi di posa più brevi.
Il mix perfetto: lascia macerare l’henné con un infuso di camomilla; aggiungi della cassia e falla ossidare con l’henné per ottenere riflessi più dorati e caldi; a ossidazione ultimata aggiungi della curcuma, della cannella o dello zenzero.

HENNÉ TONO FREDDO (ciliegioso)

Provenienza: scegli un henné provienente dal Pakistan o dalla Tunisia.
Ossidazione: fa’ macerare l’henné in acqua fredda e prediligi tempi di ossidazione lunghi (massimo 24 ore); stressa l’henné congelandolo e scongelandolo dopo l’ossidazione.
Posa: prediligi tempi di posa lunghi (massimo una notte).
Il mix perfetto: aggiungi della robbia macerata in acqua calda per mezz’ora a ossidazione dell’henné ultimata; aggiungi dell’ibisco in polvere preparato con acqua bollente e non ossidato; aggiungi a piacere del katam (che scurisce e dona riflessi violacei); fa’ più applicazioni di henné (la stratificazione dell’henné raffredda e scurisce i toni); risciacqua i capelli con infuso di karkadé per mantenere sia il rosso che la lucentezza dei capelli.

Speriamo di avervi dato delle dritte!

Alla prossima!

Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

3 commenti

  • Cristina Balistreri

    Salve, volevo un aiuto! Circa due mesi fa ho fatto l’henne picramato rosso tiziano su i capelli, marca Erbamea, comprato in erboristeria… una settimana prima avevo fatto invece l’henne rosso puro… volevo i capelli rossi, quasi Sirenetta, ora mi prenderete per sciocca, perché con l’henne non verrà mai questo colore, sennonché hai una base bionda… io ero di base castano chiaro/ biondo scuro…mi sono venuti semplicemente dei riflessi, Quindi da come potete capire non era l’effetto che volevo.. sono passati due mesi, e sono indecisa tra il rifare l’henne picramato rosso Tiziano oppure ritornare alla tintura chimica, così da avere più facilmente il rosso da me desiderato…. cosa dite voi? Ma posso fare già la tinta chimica ? Oppure avrò qualche reazione? help!

  • Cristina Balistreri

    Salve, volevo un aiuto! Circa due mesi fa ho fatto l’henne picramato rosso tiziano su i capelli, marca Erbamea, comprato in erboristeria… una settimana prima avevo fatto invece l’henne rosso puro… volevo i capelli rossi, quasi Sirenetta, ora mi prenderete per sciocca, perché con l’henne non verrà mai questo colore, sennonché hai una base bionda… io ero di base castano chiaro/ biondo scuro…mi sono venuti semplicemente dei riflessi, Quindi da come potete capire non era l’effetto che volevo.. sono passati due mesi, e sono indecisa tra il rifare l’henne picramato rosso Tiziano oppure ritornare alla tintura chimica, così da avere più facilmente il rosso da me desiderato…. cosa dite voi? Ma posso fare già la tinta chimica ? Oppure avrò qualche reazione? O ancora meglio , sapete consigliarmi un henné che funzioni, i che magari faccia vedere un po’ più il rosso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi