Erbette indiane, Impacchi

Parliamo di henné neutro: la cassia

Parliamo di un trattamento che rende i capelli più grossi e lucidi: la cassia, volgarmente detto hennè neutro.
La polvere di cassia è molto simile a quella dell’hennè rosso ed è un trattamento curativo ottimo che rende i capelli luminosi e spessi. Può essere utile per prevenire le doppie punte e per avere con un cuoio capelluto sano. La struttura sarà
liscia, sana e lucida. La cassia può essere utilizzata direttamente sui capelli biondi schiariti per riparare il danno della decolorazione.

Cassia obovata, angustifolia e alata hanno elevati livelli di antraquinone (composto organico utilizzato nelle tinte) e acido crisofanico (fungicida e antibatterico) e sono quindi inibitori molto efficaci di funghi della pelle, infestazioni di acari e malattie batteriche e microbiche. La cassia alata, contenente,poi, più alti livelli di antraquinone e acido crisofanico, è stata tradizionalmente utilizzata per trattare eczemi, pruriti e infezioni della pelle negli umani. I tipi di cassia con livelli elevati di questi due elementi stimolano in modo naturale buone condizioni della pelle e dei capelli.

La cassia non colora, anzi, viene definita “henné neutro” per questo. Può però rilasciare un pigmento dorato se lasciata ossidare. Tuttavia in alcuni casi è
capitato che su capelli decolorati al biondo platino desse dei riflessi verdi, quindi provate sempre su una ciocca nascosta dei vostri capelli per essere sicure di non ritrovarvi con delle brutte sorprese.

Se avete intenzione di far risaltare i vostri riflessi biondi potete usare la cassia ossidata e aggiungerci altre polveri, come la curcuma, lo zafferano, zenzero o mescolare il pappone con della camomilla invece che con della semplice acqua.

  • Come preparare la cassia?
    1) Metti la polvere in una bacinella non metallica.
    2) Aggiungi acqua tiepida fino ad ottenere un impasto della consistenza di uno yogurt.
    3) Aggiungi un cucchiaio di miele e uno di limone. Il primo per ammorbidire e il secondo per chiudere le squame e quindi lucidare.
    4) Stendi il tutto sui capelli stando ben attenta a non sporcare (munisciti di una maglietta brutta/vecchia).
    5) Avvolgi i capelli nella pellicola o in una cuffia per capelli. Se non hai preparato un impasto troppo liquido non colerà nulla.
    6) Dopo almeno un’ora (minimo, ma potrai tenere il composto quanto vorrai: più sta e più fa bene) potrai fare normalmente il lavaggio. L’ideale sarebbe sciacquare con sola acqua, balsamo e risciacquo acido, senza shampoo, perché la cassia, come la lawsonia, ha potere lavante.

Fateci conoscere i vostri risultati!

Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

1 Comment

  1. Elena

    Hai un riccio meraviglioso, io anni fa lo avevo così 🙁

Leave a Reply

Theme by Anders Norén

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi